• Notizia
  • Sport

Juventus, parla Massimiliano Allegri: "Dopo Cardiff..."

Juventus, parla Massimiliano Allegri:

In tre anni alla Juve non è mai stato eliminato da una sola competizione tranne che dalla Champions League del 2016, terminata agli ottavi dopo un ritorno sontuoso giocato all'Allianz Arena.

Nel giorno del suo 50° compleanno, Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport tra presente e futuro. Tanti i rumors sull'intervallo della finale di Champions. Però - conclude Allegri - ha fatto una scelta e di questo non ne va fatta una colpa a nessuno: "né a lui, né alla società e nemmeno all'allenatore". Questa la versione di Max: "Non è successo assolutamente niente e mi sono divertito un sacco quando, quest'estate, sono uscite tante voci fantasiose". A Cardiff "abbiamo disputato un buon primo tempo, poi avevo Mandzukic e Pjanic zoppi e il Real ha accelerato", è la sua analisi della partita vinta 4-1 dalla squadra di Zidane.

"Quale partita vorrei rigiocare tra Berlino, Monaco e Cardiff?".

Migranti, Cei: rispettare la legge, mai dare pretesti a trafficanti
Occorre fare di tutto perché non manchi mai il lavoro e il pane sulle mense di tante famiglie. Elementi che però non bisogna mai disgiungere dalla dimensione della responsabilità.

Eppure il Max non si è perso d'animo, e ora che la Juve è disegnata a sua immagine e somiglianza siamo certi che riuscirà a lavorare con ancora maggiore efficacia e intensità, essendo oltretutto un tipo che conosce bene la provincia e la gavetta, la fatica e il sudore, per nulla incline agli eccessi e solido come il granito per quanto concerne la visione del futuro e il fatto di non montarsi la testa nemmeno quando sarebbe lecito farlo. Vorrei giocare... Kiev! Dobbiamo ripartire proprio da Cardiff per tornare nuovamente in finale e magari per vincerla. Non a caso, poche settimane dopo la firma sul nuovo contratto, sia Dani Alves che Bonucci hanno fatto i bagagli e lasciato Vinovo.

L'allenatore ha poi esaltato Agnelli e ha parlato dell'addio di Pogba: "Le sfide con Paul? Una parte di me voleva andare in sede lunedì e dare le dimissioni". "Buffon? E' diverso dagli altri, mi confronto spesso con lui e credo che abbia un futuro importante a livello dirigenziale, magari in Federazione". Fa parte del mio carattere. Ma vale la regola aurea: "se lui è felice, io sono felice per lui". Inizialmente non capii. Pensavo mi volessero chiedere informazioni su qualche giocatore. Nell'ultimo anno a Torino il rapporto tra Allegri ed il neo difensore del Milan si è deteriorato fino ad arrivare allo strappo finale che, per ammissione dello stesso Bonucci, è stata la tribuna punitiva di Oporto. Per questo mantenersi vincenti in Italia e continuare a livelli altissimi in Europa conterà più che mai, specialmente per Allegri.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Germania, inflazione luglio stabile al +1,5%

Di conseguenza, a luglio il differenziale inflazionistico tra servizi e beni si conferma positivo e pari a +0,5 punti percentuali. Su base annua rallenta la crescita dei prezzi sia dei beni (+0,8% da +0,9% di giugno) sia dei servizi (+1,3% da +1,5%).

Pavia, volontario vigili del fuoco denunciato: appiccava incendi "per noia"

Il vigile , nato a Novara , agli inquirenti ha sostenuto che si annoiava dell'incarico. Un 28enne di Palestro è stato denunciato per incendio doloso e truffa aggravata.

Aspirante commessa rifiutata: "Non do lavoro a chi sta con un africano"

Così il proprietario di un negozio di musica di Torino ha risposto a una aspirante commessa, Chiara , 18 anni, di Chivasso. Il riferimento è alla foto pubblicata su Facebook in cui Chiara compare con Olivier, il suo ragazzo nigeriano.

Violenta scossa di magnitudo 7.0 in Cina

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 .7 è stata registrata questa mattina alle 6,33 al largo delle coste abruzzesi . I sismogrofi anche ieri hanno segnalato un terremoto nella stessa area di magnitudo 4 ,6.

Barcellona-Psg: è ancora guerra per Neymar, niente transfer dai catalani

La domanda che viene spontanea è: Neymar, ma non ti basta? Di fatto sono in tanti ad essere contenti sulla sponda francese. Come giudica la vicenda Neymar? Si tratta del trasferimento più costoso della storia del calcio .

Foggia, insegue il cane sui binari e muore travolta dal treno

Descritta da tutti come una ragazza solare, la comunità di San Severo , in provincia di Foggia , dove viveve, è sconvolta. La notizia dell'incidente mortale si è diffusa sui social e numerosi messaggi di cordoglio sono apparsi su Facebook.

Torino, "Non faccio lavorare chi sta con un africano"

Questa la giustificazione con cui il titolare di un negozio ha bocciato la candidatura di Chiara , aspirante commessa di 18 anni di Chivasso.

Aubameyang chiama il Milan, il "Like" sospetto ad un tifoso

Quella per la punta è di una decisione che potrebbe rivelarsi decisiva, così si sono presi dei giorni per riflettere su tutte le alternative.

MotoGP | Honda, Márquez: "In Austria con positività"

Márquez: " Cercheremo di fare del nostro meglio per portare a casa un buon risultato e per guadagnare punti in campionato ".

Martinsicuro, camion-frigorifero si ribalta sulla A14 FOTO

Attualmente l'uscita ubbligatoria è quella si San Benedetto del Tronto e si registrano 7 km di coda . Il conducente è rimasto lievemente ferito e soccorso dal personale del 118.